Cerca
Close this search box.

Il progetto “RURALISM4.EU” è un progetto di partenariato di piccola scala incentrato sulle comunità rurali, il cui obiettivo è raccogliere informazioni a livello dell’UE per sostenere le organizzazioni che lavorano sui temi dello sviluppo rurale per offrire servizi migliori alle comunità rurali e favorirne la rinascita, puntando sull’effettivo coinvolgimento degli attori locali nella definizione e attuazione delle politiche rurali, nel contesto delle transizioni verde e digitale.

Al Progetto, che è stato finanziato nell’ambito del Programma Erasmus+ della Commissione Europea con eccellente valutazione (97/100), parteciperanno 5 organizzazioni di 5 diversi Paesi (Fundacion Monte Mediterraneo (Spagna), Asociatia AGROM-RO (Romania), Hochschule fur Agrar-und Umwel Tpadagogik (Austria) and Občianske združenie Lišov Múzeum (Slovacchia)), che saranno coordinate da EXO in qualità di leading partner.

Le attività di progetto sono varie e improntate alla finalità di identificare i fattori fondamentali per la rivitalizzazione rurale, elaborando servizi di supporto e training che possano, in ultima analisi, servire a contrastare il fenomeno dello spopolamento, rendendo le aree rurali ed interne più attrattive dal punto di vista sociale ed economico. Nell’ottica del nostro progetto giocherà un ruolo fondamentale la necessità di recuperare, conservare e valorizzare le conoscenze e competenze tradizionali, per capitalizzarle e trasferirle alle nuove generazioni locali e ai soggetti interessati disposti a trasferirsi nelle aree rurali per partecipare alla loro rinascita che il nostro progetto intende favorire.

Sono previsti due incontri in cui i partner prenderanno in esame pratiche vantaggiose e convenienti ed esito finale sarà la creazione di un modello guida, da utilizzare e diffondere a livello europeo, in cui verranno discusse le migliori strategie per favorire la rivitalizzazione delle aree rurali e marginali. In vista del primo incontro progettuale, che si terrà proprio a Potenza il prossimo maggio 2023, EXO ospiterà gli altri partner di progetto per dare concretamente avvio alle attività progettuali.

Riteniamo che, in considerazione dei temi affrontati dal progetto e del suo impatto e visibilità a livello europeo, sarebbe importante ed utile un coinvolgimento diretto delle Istituzioni regionali, considerato che proprio dagli esiti delle attività progettuali la Regione potrà trarre dati e indicazioni utili per un sempre più attento e mirato indirizzo delle risorse e delle iniziative politiche ed amministrative destinate a rilanciare un territorio come quello Lucano che si caratterizza per la sua forte impronta e vocazione rurale.

Per questo vogliamo proporre che sia la Regione Basilicata stessa ad ospitare nella propria sede Istituzionale a Potenza, nella data che definiremo anche in funzione della eventuale disponibilità, il primo incontro di lavoro dei partner di progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *