Cerca
Close this search box.

Le opportunitĂ  del progetto RETURN: a breve l’info day organizzata da EXO

Infoday sui bandi RETURN: il 7 marzo la prima giornata Informativa, organizzata da EXO, sulle opportunitĂ  di finanziamento per imprese e realtĂ  lucane per lo sviluppo di progetti incentrati sugli aspetti sociali, economici, giuridici e culturali in materia di resilienza delle comunitĂ  ai rischi ambientali



Si terrà il prossimo 7 marzo il primo di una serie di incontri che EXO organizzerà per presentare alle imprese e alle realtà della ricerca in Basilicata le opportunità di finanziamento nell’ambito del progetto RETURN: Multi-risk science for resilient communities under a changing climate.

Il progetto RETURN, al quale partecipa anche il Dipartimento della Protezione Civile, rientra nella Missione 4 “Istruzione e ricerca” del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza-PNRR e metterà a disposizione oltre 115 milioni di euro, che con una serie di bandi serviranno a finanziare i soggetti che operano nelle filiere della ricerca sui rischi ambientali, naturali e antropici a livello nazionale, finanziando piccole e medie imprese, start-up e spin off innovative per attuare interventi di prevenzione e mitigazione dei rischi ambientali in termini di impatto naturale ed antropico.

EXO è stata selezionata fra quelle realtĂ  operanti nel settore dell’innovazione per mediare con le imprese potenzialmente interessate a partecipare a tali bandi. Nei prossimi mesi EXO organizzerĂ  una serie di incontri per presentare i bandi di RETURN alle realtĂ  interessate. Il bando attualmente disponibile riguarda La resilienza delle comunitĂ  ai rischi: dimensioni sociali, economiche, giuridiche e culturali, e metterĂ  a disposizione dei soggetti interessati 475.801,72 euro, per proposte di finanziamento che dovranno essere presentate entro il 25 marzo 2024. Nell’ambito di questo bando, il 46,23% delle risorse disponibili, ovvero euro 220.000,00, è destinato alle imprese del Mezzogiorno.

Le richieste di finanziamento presentate da soggetti del Sud Italia dovranno riguardare in particolare due tematiche: la coprogettazione e implementazione sul campo di Indagini campionarie e gli strumenti e soluzioni innovative per la comunicazione e l’educazione in ottica multirischio.

All’evento previsto per il prossimo 7 marzo, cui è possibile iscriversi tramite il seguente link, parteciperanno alcuni esperti e funzionari del Progetto RETURN, per presentare il bando, nonchè per chiarire dubbi e rispondere alle domande dei partecipanti.

Condividi